Perchè è importante conoscere i social network

Secondo le più recenti statistiche, Facebook è utilizzato, ogni giorno, da 1.7 miliardi di persone, la stragrande maggioranza delle quali (91%) attraverso dispositivi mobili, YouTube dichiara oltre 1 miliardo di utenti, Instagram 500 milioni di iscritti, Linkedin 450 milioni di utenti registrati in tutto il mondo, Twitter 313 milioni, Snapchat 200 milioni e Pinterest circa 100 milioni.

Una platea enorme, che trascorre una buona parte della giornata sui Social, almeno secondo i dati pubblicati da Global Web Index nel loro ultimo rapporto:

news social

Le persone usano i Social Network per connettersi con i propri amici, per informarsi, per condividere contenuti di loro interesse, ma anche per cercare un prodotto o un servizio, per acquistarlo, per farne o leggerne una recensione o per sviluppare relazioni utili alla loro vita professionale.

Leggi tutto...

La nuova campagna di comunicazione di Fondo Formazienda

Da pochi mesi Fondo Formazienda ha scelto di rinnovare la propria campagna di comunicazione, puntando su un nuovo slogan: “Insieme per Crescere” e su una nuova immagine. Nel nuovo soggetto, composto da immagini dai colori chiari e figure dinamiche e moderne, vengono raffigurate tante persone, uomini e donne, uniti nella ricerca di una strada comune: la formazione.

La formazione è offerta come soluzione al fine di sapersi orientare al meglio all’interno del complesso mercato del lavoro di oggi. Nella costruzione del soggetto si è cercato di unire affidabilità e istituzionalità, valori su cui si fonda Formazienda.

Leggi tutto...

Il Team Building, ovvero la costruzione del Gruppo

Ognuno di noi, per caso o per scelta, appartiene a qualche gruppo: nasciamo all’interno di un gruppo primario, ovvero la famiglia, cresciamo, giocando o andando a scuola, in un altro gruppo primario composto da individui della nostra età e, nel corso della nostra esistenza, possiamo scegliere di aderire a diversi gruppi secondari in cui possiamo riconoscerci per finalità, valori, obiettivi.

L’appartenenza a un gruppo è, secondo gli evoluzionisti, utile alla sopravvivenza della specie, perché permette lo sviluppo dell’individuo e del gruppo in una relazione di interdipendenza in continua evoluzione.

Se essere parte di un gruppo è una cosa connaturata nell’uomo, perché è necessario, in azienda “costruire” il gruppo?

Leggi tutto...

66^ Giornata Nazionale delle vittime degli infortuni sul lavoro

Il 9 ottobre 2016 si è celebrata a Venezia e in tutte le provincie italiane la 66^ giornata nazionale delle vittime degli infortuni sul lavoro, organizzata da ANMIL (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi sul Lavoro).

È la giornata dedicata alle ‘morti bianche’, cioè a tutte le persone decedute o che hanno subito degli infortuni sul luogo di lavoro, principalmente a causa del mancato rispetto delle normative sulla sicurezza. È un fenomeno che purtroppo ha dimensioni maggiori di quello che possiamo immaginare o pensare, infatti i casi che vengono citati dal telegiornale sono solo una piccola parte del totale.

In occasione della giornata è intervenuto con un telegramma anche il Presidente della Repubblica Mattarella, affermando che "Un Paese moderno si misura anche dalla capacità di creare e conservare ambienti di lavoro sicuri: morire sul lavoro, ammalarsi per una causa professionale o restare invalidi o mutilati a seguito di un infortunio sul lavoro non è accettabile in un contesto industriale avanzato”. 

Leggi tutto...

La Privacy nell'era dei Social Network

La prima normativa sul tema della privacy è stata, in Italia, la famosa L. 675 del 31 dicembre 1996. Finalità espressa di tale legge era che il trattamento dei dati personali fosse svolto nel rispetto del diritto, delle libertà fondamentali nonché della dignità delle persone fisiche o giuridiche.

Erano gli anni in cui l’utilizzo dei computer iniziava a diffondersi in maniera capillare e in cui le aziende intraprendevano i primi tentativi di comunicazione massiva attraverso le e-mail. Lo sviluppo tecnologico, come spesso succede, aveva scaturito nuovi comportamenti non previsti dalle normative dell’epoca e si delineava la necessità di esplicitare per legge e in modo chiaro, obblighi e responsabilità in capo a chiunque fosse in grado di raccogliere, organizzare, archiviare e gestire dati personali di terze parti. Veniva inoltre istituita la figura del “Garante della Privacy”, riferimento ultimo per dirimere eventuali questioni in materia.

Leggi tutto...

La funzione "Cerca Verticale" e le proposte di RTS

Capita spesso che i dati necessari per fare una data analisi, siano distribuiti in azienda in diversi reparti con diversi approcci. Ad esempio, se l’ufficio commerciale è maggiormente interessato a vedere il dettaglio delle vendite per singolo funzionario di vendita, il marketing potrebbe avere maggiore interesse ad analizzare il fatturato sulla base della tipologia di prodotto venduto o in base alla stagionalità.

Diventa così necessario un modo semplice e veloce per aggregare i dati presenti su diversi fogli di lavoro. Questo modo è la funzione CERCA VERTICALE. Questa funzione permette di andare a ricercare un valore in un foglio di lavoro e riportarlo in un altro foglio di lavoro, partendo da una chiave di ricerca comune.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Continuando con la navigazione acconsenti al loro utilizzo; per disattivarli leggi le istruzioni nella privacy policy