All'emergenza Coronavirus risponde la formazione a distanza

formazione digitale

La tecnologia, in questo difficile momento, ci viene d'aiuto permettendoci di lavorare in modo sicuro in modalità smart working e di non interrompere i nostri percorsi formativi, ma anzi di svilupparli maggiormente attraverso la formazione a distanza.

L'emergenza Coronavirus ha portato con sé molte problematiche di varia natura: oltre all'urgenza sanitaria, anche il mondo dei servizi e del lavoro ne ha accusato il colpo. Dal momento della sua inarrestabile diffusione ad oggi, il virus ha paralizzato dapprima il Nord Italia fino a raggiungere, nel giro di poco tempo, il Meridione.

Di fronte ad uno scenario quasi apocalittico, la collaborazione collettiva ha cercato - per quanto possibile - di correre ai ripari e fornire delle soluzioni efficaci.

Leggi tutto...

Le competenze più richieste dal mercato del lavoro

formazione digitale

Essere persistenti, riconoscere i problemi e saper lavorare in gruppo sono, secondo un’analisi dell’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro, le competenze trasversali più richieste dal mercato del lavoro.

Dall’analisi risulta che la competenza più richiesta dalle imprese è la persistenza, classificata come molto importante per il 60,2% delle unità di lavoro attivate nel 2018 (4,3 milioni), seguita dall’attitudine a riconoscere i problemi (52,5%) e dalla capacità di lavorare in gruppo (40,5%).

Molto al di sotto del 40% del totale delle unità di lavoro si collocano altre competenze ritenute molto importanti, come saper prendere decisioni e risolvere i problemi (26,2%), fornire servizi adeguati ai clienti (23,7%), essere innovativi (21,1%) e risolvere problemi complessi (20,2%).

Agli ultimi posti della classifica si collocano invece la conoscenza della lingua straniera (5,1%), generalmente l’inglese, la capacità di controllare la qualità dei beni e servizi (5,7%) e di negoziare (6,3%).

Leggi tutto...

Le imprese puntano sulla formazione 4.0 per competere

formazione digitale

Quasi un’impresa su tre ha realizzato o ha in programma di realizzare corsi di formazione 4.0 per il proprio personale, ma  il 64% degli imprenditori non ha ancora valutato la possibilità di avviare attività formative per favorire la digital transformation.

È quanto emerge dal test di autovalutazione sulla maturità digitale SELFI 4.0 svolto online da quasi 15mila imprese attraverso i Punti impresa digitale (PID), la rete delle Camere di commercio realizzata per diffondere i vantaggi della digitalizzazione presso le PMI supportandole nell’adozione delle tecnologie abilitanti.

I vertici aziendali sono state le figure maggiormente coinvolte nei percorsi formativi messi a punto in questa fase dagli imprenditori che hanno puntato soprattutto su dirigenti e manager (62%) oltre che su responsabili di processo (57%), mentre solo in misura minore hanno riguardato operai e addetti ai processi di produzione (30%).

Leggi tutto...

2009-2019: un viaggio lungo 10 anni

Coaching

RTS ha festeggiato ieri i suoi i primi 10 anni di attività con amici e partner a Crema, dove tutto è nato nel 2009. Oltre 130 i partecipanti alla serata che, insieme allo staff del Gruppo, hanno festeggiato un anniversario importante, allietati dalla voce di Sylva Fortes, cantante di X Factor. Di seguito il discorso di Vittorio Basso Ricci, fondatore e direttore dell’ente di formazione emiliano, letto da Giovanna Caravaggio, mezzosoprano della Scala.

A Crema. Ovviamente tutto questo non poteva che partire da Crema! E non poteva essere diversamente: Crema è e resta il centro del Mondo. Troppo? Va bene; allora diciamo che Crema è e resta il centro del Mondo RTS!Ricordo chiaramente il momento in cui, all’ombra del mercato coperto, Chicco mi disse: “Vitto, ti devo parlare!” Era l’aprile del 2009 e, con il senno di poi, le sue parole avrebbero dovuto essere diverse: “Vitto, ti va di cambiare?”. Non è casuale la scelta di citare Chicco, e sottolineo Chicco, non Enrico, perché per tutti, amici e non, lui è Chicco e basta! Non è casuale, perché RTS è stato ed è un viaggio iniziato a tutti gli effetti con un gruppo di amici, come Chicco, che hanno deciso di salire a bordo di un colorato pullman targato “Formazione” per un viaggio stile “Little Miss Sunshine”: una magica esperienza.

Un viaggio iniziato alla fine del 2009 a Crema dove oggi, alla fine del 2019, fa tappa per i suoi primi 10 anni di attività. Un pullman a due piani senza posti numerati, che in 10 anni ha visto amici salire e amici scendere. Ha visto salire passeggeri che son divenuti amici durante il percorso, divenuti tali nelle difficoltà, perché è nei momenti difficili che si vedono gli amici veri. Troppi da citare, e nessuno me ne abbia a male se lo dimentico. Ma come non nominare Marco, mio fratello e “delfinetto”; Helen con l’H, la mia bionda preferita; Fabio, Flavio, Andrea detti tutti in un fiato, che con la loro esperienza mi hanno permesso di crescere come uomo e come imprenditore. Grazie soprattutto a Chiara, perfetta compagna di viaggio, navigatore, amica e socia (all-in-one!). E poi ancora Laura, da più di 25 anni insieme, Rox, la scelta migliore di Chicco, Attilio, amico nonché consigliere e, last but not list, Stefano!In conclusione ci sono io, che ho avuto il piacere di guidarvi in questo viaggio, che ho deciso, forse talvolta poco democraticamente, di scegliere le strade da percorrere, le soste da effettuare, le inversioni di rotta alla ricerca di un posto migliore, e che ho scelto per tutti voi e tutti noi una virtuale colonna sonora personalizzata (grazie Sylva di avermi sopportato e supportato) che son certo ci accompagnerà nel proseguo di questo incredibile viaggio chiamato RTS.

Di seguito qualche foto della serata

 

Leggi tutto...

Morti, infortuni e malattie: numeri allarmanti

Sicurezza sul lavoro

Secondo l'onorevole Cesare Damiano, ex MInistro del Lavoro e artefice del Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro, c'è ancora molto da fare affinchè si raggiunga la giusta tutela del lavoratore. Lo confermano i dati realtivi agli infortuni avvenuti nel 2019.

La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori è stata sempre al centro del mio impegno politico-istituzionale, in quanto rispecchia il grado di civiltà di un Paese e riguarda ciascun cittadino. Tuttavia, gli infortuni sul lavoro costituiscono - ancora oggi - una piaga sociale, se consideriamo che, nel nostro Paese, stiamo assistendo a una recrudescenza di questo terribile fenomeno.

Leggi tutto...

Cambia il nostro cervello e il nostro modo di apprendere e imparare

formazione digitale

Sono 5 i principali cambiamenti del nostro cervello che stanno trasformando radicalmente il nostro modo di apprendere e imparare. Qualche suggerimento su come sfruttare al meglio questi cambiamenti per migliorare la formazione.

La trasformazione digitale sta portando un profondo cambiamento nel nostro modo di pensare, imparare, lavorare e rapportarci con gli altri.  In un recente rapporto, gli esperti di Cornerstone OnDemand hanno identificato i cinque mutamenti significativi nel funzionamento della nostra mente, quelli a cui il nostro cervello ha dovuto adattarsi, descrivendo come questi influiscono sui nostri processi di apprendimento nella vita adulta e professionale, e suggerendo quindi come sfruttarli al meglio per migliorare l’efficacia dei programmi di apprendimento.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Continuando con la navigazione acconsenti al loro utilizzo; per disattivarli leggi le istruzioni nella privacy policy