Formazienda finanzia l'innovazione con l'Avviso 5/2019

Coaching

RTS supporta le micro e piccole imprese che vogliono formare i propri lavoratori a supporto delle innovazioni di processo, prodotto e servizio, ma anche di marketing, internazionalizzazione e sicurezza.

Il Fondo Formazienda intende finanziare, attraverso le risorse del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978 trasferite al Fondo dall’Inps, la realizzazione di Progetti Quadro prioritariamente rivolti alle micro e piccole imprese per la formazione dei lavoratori delle aziende aderenti, che realizzeranno interventi di innovazione di processo, prodotto e servizio, di organizzazione, di marketing, di internazionalizzazione e di sicurezza al fine di consentire un rilevante miglioramento delle prestazioni dell’impresa, in modo da determinare vantaggi competitivi.

La dotazione finanziaria complessiva dell’Avviso 5/2019 ammonta a 8 milioni di euro e trova copertura nelle risorse assegnate dall’Inps che hanno alimentato il conto “Fondo attività piani formativi 5/2019”.

Leggi tutto...

Le carte vincenti per i professionisti e le imprese: a Oristano con i Consulenti del Lavoro

Coaching

Le opportunità offerte dal Welfare e dalla Formazione per lo sviluppo dei professionisti e delle imprese che operano in Sardegna. Se ne parla il 19 novembre a Oristano con Enrico Bertolino e i Consulenti del Lavoro.

Si terrà a Oristano, nella mattinata di martedì 19 novembre il convegno “Le carte vincenti per i professionisti e le imprese”, organizzato dal Consiglio Provinciale di Oristano dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, realizzato con il supporto di Gruppo RTS e con la Media Partnership della rivista Forme.

Obiettivo dell’incontro è far conoscere le opportunità offerte dal Welfare e dalla Formazione finanziata intese come carte vincenti per la crescita e lo sviluppo dei professionisti e delle imprese che operano sul territorio sardo. 

Leggi tutto...

La formazione 4.0 ancora non decolla

Coaching

Non tutte le aziende dispongono delle competenze necessarie per affrontare la transizione verso il digitale. È per questo che il 24% di esse sembra essere intenzionata ad avvalersi della formazione quale leva strategica su cui puntare. Sono questi dati che emergono dall’Osservatorio Industria 4.0 del 4.0 Politecnico di Milano.

A sorpresa, però, il coinvolgimento attivo dell’ufficio risorse umane nello sviluppo strategico di un percorso formativo sembra essere molto basso. Solamente il 12% delle imprese dichiara di coinvolgere, o che coinvolgerà, attivamente l’ufficio del personale, mentre addirittura il 40% di esse non si pone nemmeno il problema.

Leggi tutto...

Lavoro, fisco e legalità: ad Arbatax il XXI congresso regionale

Coaching

"Il Consulente del Lavoro, del fisco, della legalità" è il titolo del XXI Congresso regionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Sardegna, che si terrà ad Arbatax, presso l’Hotel club Saraceno, da giovedì 17 a sabato 19 ottobre.

Ad aprire i lavori della prima giornata i saluti istituzionali di Robertino Mulas, Presidente del Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Nuoro, Marco Fenza, Presidente del CPO di di Cagliari, Giuseppe Oggiano, Presidente del CPO di Sassari, Miriam Carboni, Presidente del CPO di Oristano e Giampaolo Massimo Cannas, Sindaco di Tortolì.

A seguire si parlerà di aiuti di Stato e de minimis, di welfare aziendale per poi concludere la giornata soffermandosi sulle opportunità del sistema previdenziale dei Consulenti del Lavoro con la relazione del Presidente Enpacl, Alessandro Visparelli.

Leggi tutto...

Competenze per la "green economy" cercasi

Coaching

Le imprese italiane sembrano essere sempre più sostenibili e in cerca di personale con competenze in materia di ambiente; una ricerca di Excelsior rivela che una impresa su due richiede al personale che intende assumere il possesso di competenze “green”.

Nell’ambito della crisi ecologica che sta interessando il pianeta, assumono un ruolo centrale le strategie volte a efficientare l’uso dell’energia, a risparmiare energia e a migliorare la sostenibilità ambientale delle produzioni, riducendo inquinamento e sprechi di risorse naturali.

In questo panorama, quali sono le strategie adottate dalle imprese per cogliere al meglio le opportunità della green economy e lasciarsi alle spalle la crisi? Le imprese italiane stanno innovando i propri processi introducendo tecnologie green o stanno investendo in capitale umano ricercando profili con specifiche competenze green?

L’indagine Excelsior, svolta da Unioncamere e Anpal, propone una lettura integrata delle due strategie, indagando la domanda di lavoro attivata dalle imprese. Il focus sulle competenze green richieste dalle imprese ai diversi profili professionali consente anche di cogliere e qualificare le evoluzioni in atto nella domanda di lavoro che dovranno essere al centro dell’attenzione delle politiche volte a favorire l’occupazione, l’occupabilità e la formazione, l’aggiornamento e l’ampliamento delle competenze richieste dal mercato del lavoro.

Leggi tutto...

Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza? Ci pensa Ebiten

Sicurezza sul lavoro

Eleggere l’Rls è obbligo per il datore di lavoro. Ebiten fornisce il servizio Rlst. I vantaggi per le imprese.

La presenza in azienda del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza sul lavoro è un obbligo per il datore di lavoro e un diritto dei lavoratori. A stabilirlo è il Decreto Legislativo 81/08 per il quale “in tutte le aziende, o unità produttive, è eletto o designato il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza” e che “è di norma eletto direttamente dai lavoratori al loro interno oppure è individuato per più aziende nell'ambito territoriale o del comparto produttivo”.

Esistono però casi in cui i lavoratori non vogliono eleggere un Rls interno; in tal caso possono dichiarare di volersi avvalere del Rls territoriale. Sarà il datore di lavoro a dover procedere a risolvere la situazione poiché la mancata nomina del Rls/Rlst comporta sanzioni amministrative pecuniarie. Qui entrano in gioco gli organismi paritetici come Ebiten che svolge anche tali funzioni. Come? Ce ne ha parlato Matteo Pariscenti, direttore di Ebiten, che ha attivato il servizio Rlst già dal 2009 su tutto il territorio nazionale e che vanta già circa 500 aziende che usufruiscono di tale sistema di rappresentanza.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Continuando con la navigazione acconsenti al loro utilizzo; per disattivarli leggi le istruzioni nella privacy policy